paypal logo
undefined

Per adeguarsi alle richieste di aggiornamenti obbligatori provenienti dalla Payment Card Industry (PCI) e previsti entro giugno 2018, PayPal ha in programma una serie di test per verificare che gli endpoint API soddisfino gli standard di sicurezza più recenti. Se hai già aggiornato la tua integrazione ai protocolli di sicurezza più elevati, non sarai interessato dai nostri test. Tuttavia, se non hai aggiornato l’integrazione di PayPal, durante i periodi di test subirai delle interruzioni del servizio. Per evitare interruzioni del servizio, è importantissimo aggiornare i tuoi sistemi entro giugno 2018, come indicato su questo sito.

Questa modifica è stata completata il 28 giugno 2018.

2° turno di test di aggiornamento dei protocolli di sicurezza

A partire da maggio 2018, PayPal esegue test settimanali in vista dell'ultimo aggiornamento al protocollo TLS 1.2. Questi test durano solo un’ora per endpoint e la loro durata aumenterà con l’avvicinarci a giugno 2018. Se durante i test del protocollo l'integrazione non è compatibile con TLS 1.2, le connessioni non andranno a buon fine. Contatta il personale tecnico o un consulente tecnico per effettuare le modifiche necessarie prima del nostro ultimo aggiornamento permanente a partire da giugno 2018.

Per i dettagli sull'aggiornamento, vedi il microsito per l'aggiornamento a TLS 1.2 e http/1.1.

Quando posso testare la mia integrazione?

Puoi iniziare da subito. L’ambiente di test PayPal Sandbox è stato completamente aggiornato e puoi utilizzarlo per verificare se la tua integrazione è aggiornata. Consulta le singole pagine sull’argomento per maggiori dettagli su come testare i tuoi sistemi.

Come posso sapere se la mia integrazione è sicura?

Se non hai aggiornato l’integrazione di PayPal secondo questi standard, durante i test si verificheranno delle interruzioni del servizio. Per evitare interruzioni del servizio, è IMPORTANTE aggiornare i tuoi sistemi entro il 30 giugno 2018, come indicato su questo sito. Consulta gli Standard di sicurezza 2017-2018 e le Linee guida per la sicurezza per assicurarti che la tua integrazione sia il più sicura possibile.


Rating: