paypal logo
undefined

Al momento, PayPal accetta sia il metodo GET che il metodo POST HTTP sulla vecchia versione delle API NVP/SOAP usate per le funzioni "Pagamento express", "Pagamenti avanzati su sito web", "Pagamenti cumulativi" e "Gestione pulsanti". Da ora in avanti, PayPal consentirà l'uso del metodo di richiesta POST solo per queste API. Questa modifica non influirà sul comportamento di altri prodotti API, come le "API REST" o "Adaptive".

Per evitare interruzioni del servizio, verifica che i tuoi sistemi siano pronti per questo cambiamento entro giugno 2018.

Informazioni sulle API NVP/SOAP classiche

Nella maggior parte dei casi, le vecchie versioni delle API PayPal vengono integrate usando i protocolli NVP (Name Value Pair) o SOAP (Simple Object Access Protocol) e usano gli endpoint api* di PayPal (ad esempio, "api-3t.paypal.com"). Le API NVP/SOAP vengono usate per funzioni le "Pagamento express", "Pagamenti avanzati su sito web", "Pagamenti cumulativi" e "Gestione pulsanti". Puoi stabilire se una richiesta usa API NVP/SOAP controllando se l'URL usato per la richiesta corrisponde a questi criteri:

Per maggiori informazioni, incluso un elenco completo delle operazioni API, consulta le "Domande frequenti" indicate di seguito e la documentazione di riferimento sulle API NVP e SOAP, disponibile sul Portale per sviluppatori.

Endpoint Sandbox - Già operativi

L'ambiente Sandbox consentirà solamente l'uso del metodo POST per le richieste di API NVP/SOAP classiche:

Endpoint di produzione - Operativi dopo giugno 2018

L'ambiente Production consentirà solamente l'uso del metodo POST per le richieste di API NVP/SOAP classiche:

Che cos'è successo agli endpoint temporanei di Sandbox?

Non usare gli endpoint di test indicati di seguito, che erano disponibili prima dell'aggiornamento degli endpoint di Sandbox:

Qual è la differenza tra i metodi di richiesta GET e POST HTTP?

GET viene usato per richiedere dati, mentre POST è usato per inviare dati a una risorsa specifica. Dal punto di vista della sicurezza, la differenza fondamentale è che le richieste GET richiedono determinati parametri nell'URL e possono essere memorizzate nella cache. Per maggiori informazioni sui metodi GET e POST, consulta il sito web w3schools.

Perché l'API REST PayPal non è interessata?

L'API REST usa i vari metodi di richiesta HTTP come parte della struttura API. Il metodo GET viene usato per richiedere i dettagli di un oggetto. Poiché i dati delle credenziali API vengono passati come intestazioni HTTP, il rischio associato al caching delle richieste GET è limitato.

Quali sono le operazioni API specifiche interessate da questa modifica?

Operazioni API di Pagamento express

Operazione API per Pagamenti cumulativi

Operazioni API per Pagamenti avanzati su sito web

Operazioni API per Gestione pulsanti

Per maggiori informazioni, vai su https://www.paypal-techsupport.com.


Rating: